ASAP

ASAP \ ACQUA SOSTENIBILE AL POLITECNICO 

Current status \ Starting soon (September 2020 / August 2021)
Funding programme \ Bando Cariplo Plastic Challenge 2019
Project budget \ € 22.833 (Dastu, Labsimurb)

Keywords \ sustainable lifestyle, drinking water

Il progetto ASAP! intende innescare un processo di riduzione significativa del consumo di bottiglie d’acqua in plastica monouso all’interno del campus principale Leonardo del Politecnico di Milano (POLIMI). In particolare, il progetto si propone di determinare una riduzione del 25% dei contenitori distribuiti entro la fine del progetto, la cui durata proposta è di due anni. Un’analisi preliminare svolta da SSA (partner POLIMI / Servizio) permette di quantificare tale riduzione in circa 150 mila contenitori in PET da mezzo litro (da normalizzare in base alla popolazione dei frequentatori dell’anno considerato), soltanto parzialmente inviate ad opportuno riciclo attualmente, come documentato nel report ‘1° Censimento sulla gestione dei rifiuti degli atenei’ pubblicato da RUS [1]. Tale obiettivo è definito nell’ottica di avviare un cambiamento significativo imperniato sulla modificazione delle abitudini di studenti e personale di POLIMI, secondo una strategia che non imponga l’eliminazione dei contenitori in plastica monouso limitando così i rischi di Rebound Effect (ovvero conseguenze inattese) ma favorisca l’introduzione e la costanza d’uso delle borracce multi-uso.

A tale scopo, con il progetto ASAP! si intende esplorare forme di fornitura, approvvigionamento, esperienza e percezione di acqua potabile erogata dall’acquedotto in sostituzione dell’equivalente imbottigliata in contenitori monouso in plastica, che superino le criticità emerse dall’analisi del contesto e dalle motivazioni che dissuadono dall’uso dei contenitori riutilizzabili. Il cambiamento che si intende perseguire richiede lo sforzo congiunto di tutti gli attori coinvolti nelle pratiche del bere acqua in contesti non domestici (studenti, lavoratori, comunità che vive e lavora nell’area di interesse) favorendo il soddisfacimento dei relativi bisogni (approvvigionarsi facilmente di acqua potabile a cui si attribuisce valore e fiducia).

[1] http://asvis.it/public/asvis/files/Report2018_RUS.PDF; http://www.reteateneisvilupposostenibile.it